Buoni Grassi - E Perché Ne Hai Bisogno

Se ti venisse chiesto di pensare a una sola parola che descriva il cattivo della tipica dieta americana; solo una parola che incarna il peggio dei cibi che mangiamo, quale sarebbe quella parola? Molte persone risponderebbero a quella domanda con la parola "grasso". L'idea che tutte le nostre fiere dietetiche siano a causa del grasso non è qualcosa di nuovo; infatti abbiamo portato avanti questa mentalità da generazioni. Tra il 1950s e il 1970s, medici e scienziati hanno iniziato a pinguare una connessione tra il consumo di grassi e lo sviluppo di condizioni di salute gravi, come la malattia coronarica. Quindi, siamo saltati tutti sul bandone e gli alimenti a base di grassoni, mentre abbracciamo grassi inferiori, più alte opzioni di carboidrati. Presto ogni fruttuoso negozio di alimentari era brimmante con scelte a basso contenuto di grassi e senza grassi.

Il problema era che quelle scelte erano spesso alte nello zucchero e nel sodio, oltre ad essere altamente lavorate. Mentre eravamo impegnati a mangiare una dieta a basso contenuto di grassi, le nostre lenzuola sono cresciate di più, la nostra pelle ha cominciato a sembrare malsana e abbiamo iniziato a soffrire di malattie correlate all'obesità a livelli record elevati. Questo ha dato ai medici e agli scienziati un motivo per fermarsi e riconsiderare le precedenti teorie sul grasso. Ha anche dato a tutti un motivo di guardare le diverse culture che condividono questo pianeta e si rendono conto che i grassi sono ridotti o limitati in pochissime diete diverse dalle nostre. Infatti, in alcune culture culinarie, il grasso è una componente primaria di quella che è considerata una dieta sana. È arrivato il momento di fare qualche serio ripensamento su come ci approcciamo al grasso nelle nostre diete.

Quello che abbiamo scoperto è che tutta la "scienza" dietetica che avevamo seguito non era affatto scienza. Si scopre che nessuno degli studi precedenti era in grado di provare la causale tra una dieta più alta nei grassi e un aumentato rischio di malattia coronarica. Inoltre, quando si osservava un grande gruppo di dietri femminili, la riduzione dell'assunzione di grassi non aumentava notevolmente la probabilità di perdita di peso. Infatti, le donne che mangiavano un grasso superiore, più bassa la dieta dei carboidrati avevano più probabilità di perdere peso e di mantenerlo a lungo termine se confrontato con i loro omologhi grassi - fobi. Questo significa che si dovrebbe lanciare cautela al vento e indulgere in ogni grasso laden morbido che arriva la tua strada? Mi dispiace dire che la risposta a quella domanda è no. Ci sono ancora altri fattori da considerare, come le quantità di zucchero, sodio e calorie che ogni cibo contiene. È anche importante rendersi conto che non tutti i grassi sono creati uguali e bisogna essere consapevoli dei tipi di grassi che si stanno consumando. Oggi la filosofia non è quella di eliminare tutti i grassi dalla vostra dieta, e non si tratta anche di mangiare una dieta che sia estremamente alta nei grassi. Ora, sappiamo che quando si tratta della nostra salute, bellezza e vitalità, un approccio moderato con un focus sui grassi sani è la strada da percorrere.

Dal momento che scuotere l'idea che i grassi sono buoni possono essere difficili o addirittura controintuitivi, è importante dare un'occhiata a tutti i modi che i grassi sono essenziali per il vostro corpo. Sapere quanto possano essere benefici i grassi buoni possono aiutarvi a ripensare ad eventuali associazioni negative che state portando in giro per quanto riguarda i grassi. Ecco solo alcuni dei modi in cui il tuo corpo si affida al giusto equilibrio dei grassi:

  • Il grasso è fonte di energia e senza di esso i nostri corpi non sarebbero in grado di portare avanti funzioni vitali. Il tuo corpo si affida anche ai negozi di grassi per tenerti energizzato durante tutto il giorno.
  • Alcuni grassi contengono acidi grassi essenziali, necessari per alcuni processi cellulari. Sebbene gli acidi grassi essenziali siano necessari, il corpo umano non è in grado di produrli da solo, quindi dobbiamo prenderli dalle nostre diete.
  • Il grasso è vitale per la salute della pelle. I grassi alimentano i lipidi necessari per la pelle morbida e luminosa e i capelli. I grassi aiutano anche a mantenere l'integrità delle strutture cellulari che controllano quali sostanze vengono trasportate attraverso la pelle.
  • I vostri organi, compresa la vostra pelle, dipendono fortemente da vitamina A, vitamina D, vitamina E e vitamina K. Questo gruppo di vitamine è classificato come liposolubile.Questo significa che dipendono dal grasso per il trasporto attraverso il flusso sanguigno.
  • I grassi tengono in equilibrio gli ormoni.Hai bisogno di una certa quantità di grassi per la produzione di ormoni.Assicurarsi che la vostra dieta contiene il giusto equilibrio dei grassi migliori aiuterà a mantenere i vostri ormoni, e tutti i processi corporei associati a loro, in giusto equilibrio.

Questo inizia solo a descrivere perché il grasso è così importante.Ora, quello che veramente dovete sapere è quali grassi sono i “ buono” grassi a cui continuiamo a fare riferimento e a quali dovrebbero essere evitati.Prima di rispondere a questa domanda e di andare oltre, ora è un buon momento per fermarsi e parlare di moderazione.Probabilmente hai sentito che i grassi ti fanno ingrassare.Ecco il fatto: ogni grammo di grasso ha nove calorie.Ogni grammo di proteine e carboidrati ha quattro calorie ciascuna.Quindi, grammo per grammo, il grasso aggiungera'piu' calorie che proteine o carboidrati.Si', se si abusa di calorie grasse, o di calorie per quella materia, senza bilanciarla con un modo per bruciare un po'di quell'energia caloric a, allora probabilmente si guadagnerà peso.Questo non significa che i grassi ti facciano ingrassare.Ciò significa che dovete essere responsabili dell'assunzione di energia e delle spese, tenendo conto delle preoccupazioni che potrebbero influire su questo equilibrio.

Ora, parliamo del bene contro il male.Esistono quattro diversi tipi di grassi: grassi monoinsaturi, polinsaturi, saturi e trans.Ecco una ripartizione dei diversi tipi e di quelli che si dovrebbe accogliere nella vostra diet a e quali dovrebbero essere evitati.

  • Monoinsaturi grassi: Questi grassi sono i buoni grassi che possono effettivamente abbassare i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di malattia coronarica.Questi grassi sono anche eccellenti per la salute della pelle perché contribuiscono a fornire i nutrienti necessari alle cellule della pelle.Molti grassi monoinsaturi sono ricchi di vitamin a E, che è una vitamina di salute della pelle ben nota.Caratteristicamente, i grassi monoinsaturi sono liquidi a temperatura ambiente e sono elevati in antiossidanti naturali che aiutano a combattere i danni radicali liberi.Probabilmente riconoscerete grassi monoinsaturi da queste popolari versioni di grassi sani; olio d'oliva, olio di arachidi, olio di sesamo e olio di avocado.I grassi monoinsaturi si trovano anche in alimenti come noci, mandorle, noci e avocado.Per una salute ottimale, mantenere questi grassi sani come parte regolare della vostra diet a.
  • Grassi polinsaturi: i grassi polinsaturi sono molto simili ai grassi monoinsaturi per quanto riguarda i loro benefici per la salute.L'unica grande differenza è che i grassi polinsaturi possono anche essere elevati negli acidi grassi omega 6.Questi acidi grassi sono importanti per una varietà di funzioni; tuttavia la diet a occidentale tipica è troppo alta in loro che causa uno squilibrio con gli acidi grassi omega 3, che sono estremamente importanti per la vostra salute.Conservare grassi polinsaturi nella vostra dieta, ma scegliere fonti di qualità e fare attenzione a non esagerare.Oli come soia, mais e semi di girasole sono più elevati nei grassi polinsaturi.Un'opzione migliore che ottenere i grassi polinsaturi dagli oli è quello di ottenere direttamente da fonti proteiche naturali come il pesce grasso, tra cui salmone, sgombro e tonno.
  • Grassi saturi: Questa è la prima categoria di quello che tradizionalmente è stato conosciuto come i grassi cattivi.In passato si è pensato che i grassi saturi fossero responsabili dell'aumento dei livelli di colesterolo e dell'aumento del potenziale di ictus o di attacchi cardiaci.Più ricerche attuali ci inducono a credere che ciò non sia del tutto vero.I grassi saturi possono essere sani come altri grassi, a condizione che li consumiate con moderazione.I grassi saturi sono tipicamente solidi a temperatura ambiente, e sono i grassi presenti nel burro, nel formaggio, nel latte pieno e nella maggior parte delle carni.Prima di eliminare i grassi saturi dalla vostra dieta, considerate le fonti.Alcune fonti di grassi saturi sono così preziose dal punto di vista nutrizionale che non devono essere eliminate dalla vostra dieta.Ancora una volta, la moderazione è fondamentale.
  • I grassi trans: Ora, arriviamo all'unico reale “ no” nell'elenco dei grassi.I grassi trans sono in realtà grassi prodotti che sono stati modificati chimicamente per permettere a un grasso liquido una volta diventare e rimanere solidi a temperatura ambiente.I grassi trans vengono utilizzati in molti alimenti trasformati perché contribuiscono a una durata di conservazione più lunga, a una migliore consistenza e a ciò che viene definito "sensazione di bocca".I grassi trans possono causare infiammazioneche è un precursore di molte condizioni di salute gravi.Controllare tutte le etichette alimentari per i grassi trans, che possono essere elencati come oli parzialmente idrogenati.Per la vostra salute e il vostro aspetto esteriore, stare lontano dagli alimenti trasformati e mirare a una qualità superiore, cibi naturali come fonte principale delle vostre calorie dietetiche.

Conoscere la differenza tra i grassi e riuscire a riconoscerne le fonti dietetiche è importante.E'anche importante essere in grado di riconoscere, dal punto di vista sanitario, se si sta ottenendo abbastanza buoni grassi nella vostra diet a.Ancora una volta, non è la scala del bagno che può rispondere a questa domanda per voi, ma piuttosto una valutazione generale della vostra salute e la condizione della vostra pelle.Ecco alcuni segni rivelatori che non stai consumando abbastanza grassi sani nella tua diet a:

  • Tu hai pelle secca...La pelle secca, rossa e flashy è uno dei segni principali che non si sta consumando abbastanza grassi buoni.Avete bisogno di grassi per mantenere sane cellule della pelle e produrre una buona quantità di lipidi, che mantengono le vostre pelli umidità naturale e contribuiscono ad un aspetto liscio e giovanile.
  • Le tue perdite di peso sono bloccate.Quando non si consumano abbastanza grassi buoni, il vostro corpo si baserà prima sui carboidrati che si stanno probabilmente consumando invece come la prima fonte di energia.I grassi buoni ti aiuteranno a sentirti più a lungo e forzare il tuo corpo a attingere a quelle riserve di grasso che stai cercando di sbarazzarsi di come la fonte primaria di energia.
  • Il tuo corpo fa male e tu hai acne o un altro disturbo infiammatorio della pelle.Hai bisogno dei grassi buoni per combattere l'infiammazione che contribuisce a gonfie articolazioni, artrite, acne, psoriasi e così tanto altro.
  • Sei carente di vitamine.Hai bisogno di grasso per elaborare e trasportare le vitamine liposolubili A, D, E e K. Senza grassi, queste vitamine scivolano attraverso il tuo sistema senza fare il loro lavoro, causando di sentirsi letargico, noioso e generalmente malato.
  • Sembra che tu soffra di disturbi emotivi.Fattori emotivi come ansia, depressione, sbalzi d'umore, concentrazione e memoria possono essere fortemente influenzati dai grassi.Questo perché i grassi aiutano a costruire l'isolamento grasso che copre le terminazioni nervose e aiuta anche a costruire e mantenere la struttura delle cellule cerebrali.Hai bisogno di grassi buoni per funzionare al tuo b
Una volta che si inizia ad aggiungere la giusta quantità di grassi nella vostra diet a, che per la maggior parte delle persone è venti al trenta per cento delle loro calorie quotidiane, si inizierà a notare gli effetti positivi entro pochi giorni.La pelle diventerà più morbida, più morbida e avrà più primavera.La vostra energia aumenterà e la vostra capacità di concentrarsi e affrontare la vita su base quotidiana migliorerà.E'davvero facile ottenere più grassi buoni nella vostra dieta quando si concentra su cibi naturali, interi come pesce grasso, noci, semi, uova e avocado.Le uniche cose di cui hai davvero bisogno sono la qualità delle tue fonti di grassi e la moderazione.Una volta cambiato il modo in cui si pensa ai grassi e sono in grado di accettarli nella vostra dieta senza senso di colpa o preoccupazione, il vostro corpo vi ringrazierà con la ricompensa di energia, vitalità e pelle luccicante.

Leave a comment

All comments are moderated before being published