Tenere il sale

Che ci crediate o no, le nostre papille gustative sono progettate per raccogliere solo alcuni tipi di sapori. Da una combinazione di questi pochi profili di sapore, siamo in grado di sperimentare una gamma incredibile di sensazioni gustose. Uno dei sapori principali che siamo in grado di rilevare è uno dei preferiti del mondo occidentale. Se stai pensando che deve essere la dolcezza dello zucchero, pensa di nuovo. In realtà è sale.

Il mondo intero ha una forte affinità per il sale, e per un po 'di tempo è stato persino considerato uno dei beni commerciali più preziosi al mondo. Oggi, in America, il nostro rapporto con il sale non è sano. Sale, su alcuni livelli può anche essere considerata un'ossessione. Lo desideriamo, cerchiamo cibi che lo hanno aggiunto e quando non raggiungiamo automaticamente lo shaker di sale per aggiungere una "vita" che sentiamo mancante. Il risultato di questa ossessiva storia d'amore con il sale è che, come ogni cattiva relazione, sta creando caos per la nostra salute generale e il nostro aspetto.

Il sale, o cloruro di sodio se vogliamo essere corretti al riguardo, è in realtà un nutriente prezioso per il corpo umano. È essenziale per molti processi fisiologici. Il problema non è con il sale stesso, ma con la quantità di esso che consumiamo. Il tipico americano consuma fino a cinque o più cucchiaini di sale al giorno. Questo è ben al di sopra della quantità di sale di cui i nostri corpi hanno effettivamente bisogno. In effetti, abbiamo solo bisogno di circa 14 cucchiaini al giorno. Ciò significa che la persona media consuma circa venti volte più sodio di quanto i loro corpi possano effettivamente utilizzare. La FDA raccomanda che gli individui non consumino più di 2.300 milligrammi di sodio al giorno, che è il limite più alto assoluto. L'assunzione giornaliera effettiva raccomandata è di 1.500 milligrammi al giorno o meno, specialmente per quelle persone con condizioni di salute sensibili al sodio.

Cosa succede quando superi il limite più alto raccomandato di assunzione di sodio? Beh, dipende da un paio di fattori diversi. Innanzitutto, se si dispone di condizioni di salute che possono essere influenzate dal sodio, come l'ipertensione o la malattia renale, l'effetto sulla salute può essere immediato. Se non soffre di una condizione di salute preesistente, è probabile che un'indulgenza occasionale di sodio causi solo qualche disagio temporaneo. Tuttavia, superare l'importo raccomandato su base giornaliera per un lungo periodo di tempo può portare a alcune implicazioni sanitarie molto gravi, tra cui lo sviluppo di:

  • Ipertensione: ben un terzo degli adulti soffre di una pressione sanguigna elevata e molti di loro non ne sono nemmeno consapevoli. L'ipertensione non trattata può portare a problemi di salute molto gravi, tra cui infarto o ictus. Ci sono molti fattori che contribuiscono alla lettura della pressione sanguigna di un individuo. La pressione sanguigna può essere influenzata da genetica, obesità, stress e fattori alimentari come l'eccessiva assunzione di sodio. Ridurre la quantità di sale consumata può ridurre significativamente il rischio di ipertensione e pre-ipertensione. Anche se al momento non soffre di ipertensione, la prevenzione è estremamente importante per la salute a lungo termine.
  • Malattia cardiaca coronaria: questa è una delle principali cause di morte nel mondo sviluppato. La malattia cardiaca coronarica è un termine che viene usato quando la fornitura di sangue al cuore è limitata, a volte al punto di causare insufficienza cardiaca o attacchi cardiaci. Questa restrizione avviene quando i vasi sanguigni diventano così ispessiti che non possono fornire sangue al cuore correttamente. Una delle principali cause di malattie cardiache coronarie è l'ipertensione. Ridurre l’assunzione di sale può ridurre il rischio di sviluppare questa malattia potenzialmente fatale.
  • Ictus: Molto simile alla malattia coronarica, un ictus si verifica anche quando l'afflusso di sangue è limitato, tranne in questo caso la mancanza di flusso sanguigno è al cervello piuttosto che al cuore. Ciò accade quando i vasi sanguigni si ispessiscono o si indeboliscono al punto che si rompono. Ancora una volta, l'ipertensione è la principale causa di ictus. Tenere sotto controllo l’ assunzione di sodio può aiutare a prevenire l’ ipertensione e potenzialmente un ictus.
  • Osteoporosi: questa è una condizione o un indebolimento o un diradamento del sistema scheletrico. Il calcio è molto importante per la salute delle ossa e una certa perdita di calcio è naturale man mano che invecchiamo. Tuttavia, un consumo eccessivo di sodio può accelerare questo processo, rendendoti più vulnerabile alle lesioni, comprese le interruzioni e le fratture in giovane età.
  • Obesità: C'è un interessante legame tra l'amore per il sale della nostra società e i suoi crescenti tassi di obesità. Il sale ti fa sete. Quando diventi assetato, potresti prima raggiungere un bicchiere d'acqua, tuttavia per molte persone l'acqua non è sempre la prima scelta. Molte delle bevande a cui ci rivolgiamo per soddisfare una sete sono pesanti nello zucchero, come succhi, bibite o bevande energetiche. Queste bevande sono anche ad alto contenuto calorico. Inoltre, i cibi più salati vengono spesso lavorati e sono caloricamente densi. Più sale consumi, più desideri ognuna di queste cose e prima che tu lo sappia, tra calorie gonfie e calorie extra, la tua vita inizia ad espandersi.
  • Ritenzione dell'acqua: prendere troppo sale può causare la conservazione di una media di 1,5 litri di liquido extra. Versare molta acqua in una bottiglia e sentire quanto pesa, o semplicemente guardarlo e pensare a come tanta acqua in più nel tuo corpo potrebbe influenzare la tua salute e il tuo aspetto.

A proposito di aspetto, troppo sale può avere un grande impatto su come sembri e su come ti senti su di te. Abbiamo appena detto che il sale può causare il mantenimento del tuo corpo su una quantità eccessiva di liquido. Questo da solo è sufficiente per far sentire i tuoi vestiti più stretti e farti sentire un po 'scusato quando ti guardi allo specchio. Ma il sale può anche influenzare la struttura facciale e la salute della pelle. Proprio come il resto del tuo corpo conserva l'acqua, così come la tua faccia. Questo più spesso si presenta sotto forma di guance gonfie o borse implacabili sotto gli occhi. Inoltre, diventi assetato quando consumi troppo sale perché si disidrata. Anche questo effetto disidratante si estende alla pelle. La tua pelle può perdere il suo equilibrio di umidità e diventare secca e squamosa. Vorresti sapere cosa è peggio che gli occhi gonfi e pelle secca? Quando la pelle perde umidità, le ghiandole dell'olio possono diventare troppo stimolate nel tentativo di compensare la perdita di umidità. Ciò si traduce nel caos dermatologico di breakout dell'acne sulla pelle secca, lasciandoti non sapendo da quale direzione affrontare i problemi della pelle. Prima di spendere grandi quantità di denaro su prodotti che probabilmente si contrasteranno a vicenda nel tentativo di riconquistare la pelle sana, provare a ridurre il sale nella dieta per una sola settimana e notare come la pelle migliorata diventa in così poco tempo.

La maggior parte delle persone non è completamente consapevole di superare la quantità giornaliera suggerita di assunzione di sodio. Questo perché si trova in così tanti posti che potresti non aspettartelo. Ridurre l'apporto di sale richiede più sforzo che abbattere il sale shaker. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre l'assunzione giornaliera di sale e alcuni consigli di cui evitare gli alimenti.

  • Mangiare fresco e fatto in casa. Qualsiasi cibo confezionato trasformato che non è stato creato per essere specificamente basso di sodio se sarà alto nel sale. Puoi evitare questa trappola scegliendo invece di mangiare cibi freschi e preparando pasti e spuntini da zero piuttosto che raggiungere le varietà preconfezionate e preparate.
  • Quando raggiungi un cibo confezionato, prendi il tempo per leggere l'etichetta. Nota qual è la dimensione della porzione e quanto sodio è in ciascuna di quelle porzioni. Sarai sorpreso da quanto velocemente si aggiunge.
  • Esplora usando altre spezie e aromi come aceti, erbe, aglio, ecc. per accendere il sapore del tuo cibo.
  • Impara ad apprezzare ogni cibo per quello che è. Quando è stata l'ultima volta che hai assaggiato un ortaggio fresco dal giardino nel suo stato più puro e non adulterato? I veri sapori della natura sono meravigliosi da soli, una volta abituati a non sempre aggiungere sale a tutto.
  • Quando si aggiunge sale durante la cottura, provare a ridurre la quantità che si aggiunge. È inoltre possibile utilizzare un sale macinato grossolano che cucchiaino per cucchiaino contiene meno sodio del sale da tavola.
  • Evitare alimenti ad alto contenuto di sodio come:

Carni affumicate, guarite o salate

Pasti preparati in lattine, comprese le zuppe

Pasti congelati come pizza, burritos e oggetti impatturati

Snack salati come patatine e noci

Molti formaggi

Pane veloce

Olive, capperi, sottaceti e crauti

salse Jarred

Salsa di soia

Burro salato

Ora che abbiamo tolto tutti i negativi sul sale, prendiamoci qualche minuto per parlare di come il sale può naturalmente abbellire la pelle, dall'esterno. Il sale ha proprietà esfolianti meravigliose, funziona come antisettico e può aiutare a bilanciare l'umidità e l'olio, lasciandoti con la pelle luminosa e radiante. Invece di mangiare il sale nella tua cucina, prova alcuni di questi trattamenti naturali di bellezza a base di sale:

  • Fate una macchia di corpo. Mentre è ancora bagnato nella doccia, prendi una manciata di sale marino e strofinalo verso l'alto, movimenti circolari per rimuovere le cellule della pelle morte e migliorare la circolazione. È inoltre possibile mescolare parti uguali di sale e il vostro olio preferito per una macchia di corpo extra lussuosa e idratante.
  • Portalo al bagno. Prendere un bel bagno caldo cosparso di sale marino e il vostro olio idratante preferito lascerà la pelle setosa morbida. Il sale nel bagno consente in realtà di assorbire più oli nella pelle. Inoltre, puoi immergere quanto vuoi perché il sale ridurrà qualsiasi prugna sgradevole sulle dita delle dita e dei piedi a causa del fatto di sederti troppo a lungo nell'acqua.
  • Ridurre la lucentezza oleosa. Aggiungere un cucchiaino di sale a due once di acqua purificata in una bottiglia di spray. Agitare bene e nebbia sulla pelle oleosa.
  • Sbarazzati dei fiocchi. Se il tempo secco o freddo ha il cuoio capelluto secco e prurito, prova a strofinare un po 'di sale direttamente sul cuoio capelluto proprio prima del tuo shampoo terapeutico preferito. Il sale aiuta a sollevare e allentare le cellule della pelle morta dalla superficie, consentendo al tuo shampoo di funzionare in modo più efficace.
  • Sii baciabile. Le tue labbra sembrano secche, pallide e malsane? Sfiora un dito umido in un po 'di sale e strofinalo sulle labbra. La pelle secca verrà rimossa e le labbra assumeranno immediatamente un bagliore fresco e roseo. Segui il tuo idratante naturale preferito.
In natura, tutto prospera con moderazione. Il sale non è il cattivo, ma il modo in cui abusiamo lo fa sembrare tale. Tenere presente la moderazione quando si tratta della quantità di sodio nella dieta. Il modo migliore per farlo è imparare ad apprezzare e amare i sapori naturali e non potenziati di cibi nutrienti e reali. Una combinazione di limitare l'assunzione di sale, mentre godendo dei benefici abbellinti dei trattamenti naturali della pelle di sale vi lascerà non solo sentirsi più sani, ma anche sembrare naturalmente radiosi. Trasformare il tuo rapporto cattivo e ossessivo con il sale in uno sano e bello.

Leave a comment

All comments are moderated before being published