Consapevolezza dei social media

Anche se si può sostenere che i social media svolgono un ruolo importante nelle nostre vite moderne - dopotutto, il livello di connettività fornito dai social media aiuta a riunire le persone e mantenerle connesse - è anche sicuro affermare che c'è una linea sottile tra solo il giusto equilibrio e il sovraccarico dei social media.

Troppi social media possono facilmente portare a comportamenti compulsivi che interrompono la tua vita quotidiana. Pensa a tutte le volte in cui passare del tempo sui social media ti ha innervosito, o addirittura ti ha fatto sentire un po 'giù per la tua vita perché tutti gli altri sembrano così perfetti.

Proprio come dovremmo aver cura nel coltivare altre sane abitudini, essere consapevoli del nostro approccio ai social media sta diventando un elemento sempre più importante della cura di sé. Ad esempio, si stima che attualmente 210 milioni di persone soffrano di dipendenza da Internet o dai social media e che gli adolescenti che trascorrono più di 5 ore al giorno a controllare i loro telefoni hanno una probabilità più che doppia di mostrare sintomi depressivi. È possibile capire perché alcuni esperti di salute mentale stanno valutando e dicendo che basta.

Ma, essendo i social media una parte così integrante della nostra vita, cosa significa veramente essere consapevoli del loro utilizzo? Gli esperti ci offrono le loro opinioni e alcuni consigli per ridurre di un paio di tacche e sviluppare sane abitudini sui social media.

Social media e benessere emotivo

La ricerca sugli effetti dell'uso dei social media sulla nostra salute mentale ha preso piede nell'ultimo decennio, il che coincide proprio con l'inizio dell'era dell'iPhone. Uno studio pubblicato sull'American Journal of Epidemiology ha esaminato il modo in cui l'uso dei social media, in particolare Facebook, influisce sul benessere. Quello che hanno scoperto è stato piuttosto scoraggiante.

Ad esempio, qualcosa di semplice come non ricevere abbastanza clic o Mi piace era sufficiente per produrre effetti negativi auto-segnalati sulla salute mentale. Un altro studio ha confrontato due gruppi di utenti di social media e ha chiesto a uno di prendersi una settimana di pausa. I loro risultati hanno mostrato che coloro che si sono presi una pausa hanno riportato una maggiore felicità e un livello di soddisfazione più elevato.

Ciò significa che i social media stanno essenzialmente danneggiando la nostra salute mentale e le nostre prospettive emotive? Il consenso generale sembra essere che i social media hanno molti punti di forza, ma è quando iniziamo a fare un compromesso con la vita reale, la socializzazione di persona per le interazioni che si verificano sulle varie piattaforme di social media che sembrano sorgere problemi.

La soluzione è rinunciare completamente ai social media? Per alcune persone potrebbe essere, tuttavia il fatto è che per il resto di noi andare in tacchino freddo è quasi impossibile, soprattutto considerando quanti di noi sono tenuti a partecipare al panorama dei social media per motivi legati al lavoro.

Invece, gli esperti consigliano di lavorare per sviluppare una relazione più sana con i social media, che include guardare le nostre abitudini attuali e come modificarle può portare a un miglioramento generale della felicità e della soddisfazione della vita.

Diventare consapevoli nell'era dei social media

In questi giorni si sente molto parlare di consapevolezza, eppure molti di noi non capiscono davvero cosa significhi e nemmeno cosa sia il problema. In poche parole, la consapevolezza consiste nell'essere completamente presenti nel momento, nel darsi completamente e nell'essere coinvolti nel presente. La consapevolezza mirata ci impedisce di preoccuparci del passato o di investire energie nel preoccuparci del futuro.

Coloro che praticano la consapevolezza regolare riferiscono un livello di soddisfazione generale maggiore per la propria vita. Sono più felici, più soddisfatti e sperimentano meno depressione e ansia. Uno dei problemi con l'uso eccessivo dei social media è che tende a interferire con la capacità di essere completamente consapevoli e presenti nel momento.

Prendiamo ad esempio l'immagine di una famiglia riunita attorno a un tavolo da pranzo o di un gruppo di amici in giro con ogni singola persona che guarda il dispositivo nelle loro mani. Si potrebbe dire che come società siamo più coinvolti in ciò che accade su un piccolo schermo rispetto a ciò che accade direttamente di fronte a noi.

È possibile godersi i social media e praticare la consapevolezza, ma i due non sono partner facili. Prima di poter essere veramente presente nella tua vita, devi imparare a separare il momento presente da ciò che sta accadendo sui social media. Ciò significa adottare misure per sviluppare sane abitudini sui social media. Se sei pronto a liberarti dal ciclo della dipendenza dai social media e sperimentare un maggiore livello di felicità personale nella tua vita, ecco 10 suggerimenti che possono aiutarti.

  • Inizia con una piccola pausa. Potresti sentire che rinunciare completamente ai social media è l'unico vero modo per sconfiggere l'abitudine. Questo non è vero e, in effetti, può portare a una grave fase di rimbalzo. Invece di chiudere definitivamente tutti i tuoi account sui social media, inizia con una breve pausa. Forse scegli un giorno alla settimana per non impegnarti. Man mano che ti senti più a tuo agio, aumentalo a un periodo di due giorni e alla fine lavora per raggiungere l'obiettivo di togliere una settimana dai social media ogni mese.
  • Lascia i social media per più tardi nel corso della giornata. Resisti all'impulso di accedere ai tuoi account sui social media come prima cosa al mattino. Invece, scegli un momento della giornata come primo punto in cui effettui il check-in. Potrebbe essere la tua pausa pranzo o forse dopo il lavoro, prima di cena. Invece di ricorrere ai social media, concentrati sull'essere più consapevole durante la tua routine quotidiana. Invece di non assaggiare nemmeno il caffè del mattino, siediti e assapora ogni sorso e goditi l'ambiente circostante.
  • Tieni traccia di quanto tempo passi sui social media. Molte persone semplicemente non sono consapevoli di quanto tempo trascorrono sui social media e dell'impatto che hanno sulla loro vita. Per un'intera settimana, monitora ogni minuto che trascorri sui social media. Ciò significa ogni controllo rapido e ogni risposta ai messaggi. È probabile che rimarrai sorpreso dalla velocità con cui si accumula.
  • Imposta un limite di tempo. Uno dei modi migliori per imparare come ottenere un valore reale dall'utilizzo dei social media è impostare un limite alla quantità di tempo che puoi trascorrere sui social media, per sessione o un limite per l'intera giornata. Questo passaggio ti aiuterà a imparare a concentrare il tuo utilizzo dei social media su attività che forniscono il valore più personale. Forse questo significa che trascorri quel tempo a scambiare messaggi con gli amici o che salti tutti quegli articoli di esche click che ti assorbono il tempo. In ogni caso, svilupperai abitudini più sane riducendo al contempo la quantità di tempo che trascorri sui social media ogni giorno.
  • Lascia il tuo telefono dietro. So che sembra folle, ma considera l'idea di lasciare il telefono dietro quando esci per determinati eventi speciali. Ovviamente puoi portare con te il telefono e tenerlo in macchina in caso di emergenza, ma non è necessario portarlo con te ogni minuto. Ma cosa succede se vuoi fare delle foto? Considera una normale fotocamera o un telefono senza app installate che eliminano la tentazione di fare il check-in sui social media mentre invece dovresti goderti il ​​momento.
  • Trova una nuova abitudine per andare a dormire. Se sei abituato a controllare i social media ogni sera prima di andare a letto, ora è il momento di rompere quell'abitudine per una serie di motivi. In primo luogo, studio dopo studio ha stabilito che la luce blu emessa dagli schermi dei nostri telefoni è dannosa per la formazione di sane abitudini di sonno. In secondo luogo, qualcosa che vedi sui social media può elevare il tuo stato emotivo proprio quando dovresti concentrarti sul mettere la tua mente in modalità di rilassamento. Invece di controllare i social media, vai a letto con un libro, una meditazione o qualsiasi altro rituale notturno rilassante.
  • Cambia le tue notifiche. Sappiamo tutti che distrarre una notifica sui social media. La modifica delle impostazioni in modo da non ricevere una notifica da ogni app per ogni azione sui tuoi feed social può aiutarti a imparare a disconnetterti, soprattutto se sei abituato a prendere il telefono e controllare ogni volta che scatta una notifica.
  • Elimina le tue app. Questo passaggio è per coloro che sono pronti per una disintossicazione estrema dai social media. L'eliminazione delle tue app non rende impossibile accedere ai tuoi feed dei social media, ma lo rende esponenzialmente più difficile. Quando devi effettivamente visitare il sito, inserire le tue informazioni di accesso e attendere che tutto si carichi, i social media diventano improvvisamente meno attraenti di quanto non siano quando i tuoi feed non sono più di un clic di distanza.
  • Smetti di usare il telefono per tutto. Parte del processo di taglio dei legami con i social media è anche imparare a non essere così dipendenti dal telefono per tutto. Prova a scrivere la tua lista della spesa su carta invece di averla sul telefono o chiedi indicazioni a una persona invece di chiedere a Google. Questi piccoli passaggi ti aiuteranno a capire che puoi vivere senza il tuo telefono, soprattutto quando svolgi piccole attività quotidiane.
  • Trova modi diversi per entrare in contatto con le persone. Sebbene i social media siano stati importanti per aiutarci a entrare in contatto con le persone, è tempo di rendersi conto che non è l'unico modo per interagire con le persone a cui tieni. Invece di rivolgerti ai social media, prova a raggiungere le persone in altri modi. Ad esempio, chiamali e chiedi loro un caffè o un pranzo o magari siediti e scrivi una lettera vecchio stile e immagina la loro sorpresa quando aprono la cassetta della posta.

I social media sono tutti negativi?

La risposta breve a questa domanda è assolutamente no. I social media ci hanno aiutato a entrare in contatto con la famiglia e gli amici e a promuovere un senso di appartenenza che molte persone non avrebbero senza di essi. C'è anche il fatto che i social media sono diventati una piattaforma importante per consentire alle persone di rimanere in contatto con le loro reti di notizie preferite e tenersi al passo con le notizie di tendenza. C'è molto da amare sui social media, è solo importante assicurarsi che sia una relazione amorosa sana piuttosto che tossica.

Se fosse possibile riassumere il segreto di un sano rapporto con i social media in una frase, sarebbe concentrarsi sulla cura di sé. Impegnati in routine che ti aiutano a prenderti cura del tuo corpo, mente e spirito. Mangia sano, fai esercizio fisico, dormi bene la notte, prenditi cura della tua pelle e promuovi le relazioni che sono più importanti per te. Con equilibrio e impegno per le cose importanti della vita, un approccio sano ai social media va a posto.

Leave a comment

All comments are moderated before being published