Legge sulla sicurezza dei prodotti per la cura personale: perché dovresti preoccuparti

Quando ti sei alzato dal letto questa mattina, quali erano le prime cose sulla tua lista di cose da fare? Se sei come la maggior parte delle persone, hanno coinvolto atti di cura di sé. Potresti aver versato un bicchiere d'acqua per placare la tua sete mattutina, probabilmente hai fatto colazione, fatto la doccia o almeno ti sei pulito il viso. Ci sono anche buone probabilità che utilizzerai più prodotti per la cura della pelle o cosmetici prima di iniziare la tua routine per il resto della giornata.

Quando bevi la tua acqua, fai colazione e ti prendi cura della tua pelle, probabilmente non stai pensando ai danni che queste cose potrebbero causare. Questo perché hai un certo livello di fiducia nelle persone e nelle aziende che ti portano i prodotti che usi ogni giorno. Il problema che dobbiamo affrontare oggi è che la fiducia non è sempre ben meritata, e ora è il momento per noi di fare qualcosa al riguardo.

Li abbiamo già visti tutti prima: gli elenchi di ingredienti tossici che dovresti evitare quando scegli i tuoi prodotti per la cura della pelle. Questi elenchi includono additivi come parabeni, ftalati, formaldeide e toluene. È importante avvicinarsi alla cura della pelle e agli acquisti di cosmetici armati delle informazioni per fare le scelte migliori per la propria salute, ma è difficile non fare alcune domande molto importanti.

Perché, come consumatore, sei messo nella posizione di ordinare gli elenchi degli ingredienti pieni di componenti aggiuntivi tossici? Se sono tossici, perché sono consentiti nei tuoi prodotti e perché qualcuno non protegge te e le persone che ami dagli effetti collaterali potenzialmente dannosi di questi ingredienti? In OZNaturals, poniamo queste domande da molto tempo e ci siamo impegnati a utilizzare solo ingredienti naturali, delicati e non tossici nei nostri prodotti. Questa è la nostra scelta ed è strettamente volontaria. Sfortunatamente, la maggior parte dell'industria della cura della pelle e dei cosmetici non fa la stessa scelta. C'è anche una notevole mancanza di trasparenza su ciò che entra nei prodotti che milioni di americani usano ogni giorno. Ecco perché siamo così entusiasti di apprendere una legislazione attuale molto interessante. Vogliamo che tu ne sappia di più in modo che anche tu possa offrire il tuo sostegno alla causa.

Legge sulla sicurezza dei prodotti per la cura personale

Una proposta di legge bipartisan, introdotta dalla senatrice Dianne Feinstein (D-California) e dalla senatrice Susan Collins (R-Maine), denominata Personal Care Products Safety Act richiederebbe alle aziende di garantire che i loro prodotti fossero sicuri prima di commercializzarli ai consumatori. Il disegno di legge mira anche a fornire alla FDA gli strumenti per proteggere il pubblico. Per le aziende negli Stati Uniti, questa legislazione è attesa da tempo.

Le nostre leggi federali progettate per proteggerti assicurandoti che i tuoi prodotti per la cura della pelle e cosmetici siano sicuri sono rimaste relativamente immutate dal 1938. Esatto. Le leggi progettate per proteggerti sono superate da circa 80 anni. Inoltre, rimaniamo notevolmente indietro rispetto agli altri paesi sviluppati in termini di numero di ingredienti potenzialmente dannosi che siamo disposti a vietare nella produzione. Ad esempio, il Canada ha un elenco vietato o limitato di 800, mentre l'UE regola 1.500 ingredienti. È fantastico! Dove cadiamo nella lista? Negli Stati Uniti, vietiamo o limitiamo solo 11 ingredienti, una mera frazione di altri paesi.

Il Personal Care Products Safety Act sarebbe il primo passo per cambiare questo numero. Secondo ewg.org, questa legislazione impegnerebbe la FDA a fare una revisione della sicurezza di cinque ingredienti per la cura personale ogni anno. Le revisioni iniziali includerebbero ingredienti che destano la massima preoccupazione, come formaldeidi e parabeni.

Inoltre, la legge fornirebbe alla FDA gli strumenti per proteggere i tuoi prodotti per la cura della pelle nello stesso modo in cui hanno il potere di proteggere le tue fonti di cibo. Ecco alcuni punti chiave della normativa secondo il sito web.

  • Le aziende sarebbero tenute a registrare le strutture.
  • Le aziende dovrebbero rivelare gli ingredienti che usano alla FDA.
  • I produttori sarebbero tenuti a garantire che i prodotti siano realizzati in un ambiente pulito.
  • La FDA potrebbe ispezionare fabbriche e registrazioni.
  • Le aziende sarebbero tenute a segnalare eventi avversi gravi alla FDA entro 15 giorni.
  • La FDA potrebbe richiedere il richiamo di prodotti pericolosi.
  • La FDA potrebbe richiedere un'etichettatura e avvertenze specifiche per i prodotti che contengono ingredienti non adatti a tutte le popolazioni.

È scioccante rendersi conto che questi semplici requisiti di buon senso non sono già in atto, ma questa è la realtà. Tuttavia, pensiamo che questo sia un ottimo inizio. Parliamo ora per qualche minuto del motivo per cui questa legislazione è così importante.

I pericoli nascosti nei prodotti per la cura della pelle

Tendiamo a dimenticare che la nostra pelle è un organo. Quello che indossiamo può essere assorbito nel nostro corpo. Quegli ingredienti che fanno scivolare un po 'più facilmente la tua lozione, o il tuo shampoo un po' più insaponato, reagiscono in modo completamente diverso nel corpo.

In tutta onestà, alcuni ingredienti presumibilmente tossici possono essere aggiunti ai prodotti per la cura della pelle in quantità sufficientemente basse da essere considerate generalmente sicure. Il problema è che non ci sono state ricerche sufficienti per determinare cosa sia veramente un livello di sicurezza e i possibili effetti di un'esposizione a lungo termine, specialmente nei prodotti per neonati e bambini che hanno sistemi delicati che sono ancora in via di sviluppo.

Anche se una o due applicazioni potrebbero non avere alcun effetto, dobbiamo esaminare maggiormente i possibili effetti dell'utilizzo della tua crema idratante preferita per anni su base giornaliera. Questo non è stato fatto.

La formaldeide può essere l'esempio più eclatante di un ingrediente chiaramente tossico nei prodotti per la cura personale.

L'uso della formaldeide non è regolamentato nei prodotti per la cura personale, ad eccezione degli indurenti per unghie dove il livello non può superare il 5%. Gli effetti collaterali più noti della formaldeide sono l'irritazione della pelle, insieme all'irritazione delle mucose, come occhi, naso e gola. I lavoratori del salone che hanno eseguito servizi, come gli scoppi brasiliani che richiedono un'esposizione prolungata ai prodotti a base di formaldeide, hanno riportato effetti collaterali come sanguinamento dal naso e mal di gola.

La formaldeide è anche un noto cancerogeno. Quindi, dobbiamo iniziare a chiederci quando i potenziali benefici superano i potenziali rischi degli ingredienti tossici. Se siamo onesti, la risposta è molto rara.

Oltre alla formaldeide, qui ci sono pochi altri ingredienti "sporchi" da tenere d'occhio nei prodotti per la cura personale.

  • Parabeni
  • Gli ftalati
  • triclosan
  • resorcina
  • Petrolio
  • Methylisothiazolinone
  • Sodio lauril solfato
  • Glicole propilenico
  • toluene

 

Cosa puoi fare adesso per proteggere la tua salute

Solo perché le nostre normative sui prodotti per la cura della persona sono al passo coi tempi non significa che tu sia impotente. In effetti, ora è il momento di mostrare quanto sei potente. Ecco alcune cose che puoi fare oggi, per proteggere te stesso e le persone a cui tieni, per un domani più sano.

  • Impegnati ad acquistare da aziende per la cura della pelle e cosmetici che apprezzano la tua salute limitando o eliminando del tutto ingredienti potenzialmente tossici. Se la domanda è chiara, l'industria alla fine risponderà con più opzioni per prodotti più puliti.
  • Acquisisci familiarità con i prodotti per la cura della pelle considerati i più pericolosi. Scopri come e perché vengono utilizzati, insieme ai potenziali effetti collaterali. Leggi le etichette. Fai le tue ricerche e impara tutto quello che puoi.
  • Prenditi cura del tuo corpo dall'interno. Una corretta idratazione e nutrizione possono fare molto per mantenerti in salute e apparire al meglio. Quando la tua pelle è radiosa e luminosa grazie a scelte di vita intelligenti, potresti persino scoprire che non hai nemmeno bisogno di tanti prodotti per la cura personale come pensavi.
  • Sii un consumatore esperto. Prima di acquistare da un'azienda, scopri quali sono le loro politiche e pratiche. Assicurati che gli elenchi completi degli ingredienti siano disponibili per qualsiasi prodotto che ti interessa. Se non ti piace quello che vedi, faglielo sapere. Se sono sui social media, questo può essere un ottimo posto per far conoscere le tue domande sulle loro pratiche, portandole alla luce ad altre persone.
  • Ulteriori informazioni sul Personal Care Products Safety Act. Puoi leggere di più sulla legislazione Qui.

Infine, parla. Telefona, invia un'e-mail o scrivi ai tuoi senatori per far loro sapere che sostieni il Personal Care Products Safety Act e perché. C'è forza nei numeri e insieme possiamo costruire un mondo più bello che sia più sicuro per tutti.

 

 

Leave a comment

All comments are moderated before being published