I mali Dell'infiammazione – e cosa puoi fare al riguardo

Se fosse possibile individuare una cosa che è alla radice di così tanti disturbi e malattie di cui soffriamo, c'è una buona probabilità che il dito venga puntato direttamente sull'infiammazione. L'infiammazione è una risposta difensiva naturale del corpo, e senza di essa non si sarebbe in grado di combattere contro i molti virus, batteri e lesioni che si incontrano su base giornaliera. Non c'è un problema con questo meccanismo di difesa naturale fino a quando il corpo inizia a rimanere in un infiammato stato, anche quando non vi è alcuna minaccia immediata presente. Molte persone pensano di infiammazione come una condizione per lo più interna, tuttavia le condizioni infiammatorie della pelle sono tra le principali preoccupazioni in dermatologia, che colpisce circa trentacinque milioni di americani. L'infiammazione può influenzare la salute della tua pelle e la quantità di fiducia che hai nel tuo aspetto. Continua a leggere per imparare come fermare l'acne e ridurre al minimo l'infiammazione oggi.

Il processo di infiammazione e come influisce sulla tua pelle sono un po ' complessi. L'infiammazione può essere innescata da una varietà di fattori, ognuno dei quali produce una diversa risposta infiammatoria. La pelle è un grande organo di lavoro, e quando è esposto a un agente infiammatorio, come i raggi ultravioletti, profumi sintetici, irritanti per la pelle e altri allergeni, le cellule della pelle producono automaticamente ormoni infiammatori chiamati chemochine e citochine. Non solo questi ormoni causano infiammazione, ma si legano anche a cellule specializzate che segnalano al corpo di produrre ulteriori ormoni infiammatori. Le fasi di questa reazione a catena si costruiscono l'una sull'altra e presto hai a che fare con gli effetti dell'infiammazione come un eccesso di radicali liberi, vasodilatazione e la produzione fisiologica di sostanze chimiche che sono dannose per la salute della tua pelle. La risposta infiammatoria iniziale che era destinata a proteggere può potenzialmente causare danni a lungo termine al tessuto cutaneo.

Se l'infiammazione è una delle principali preoccupazioni dermatologiche, quali sono alcuni dei modi in cui gli effetti dell'infiammazione mostrano sulla pelle? Ci sono un certo numero di condizioni della pelle che sono il risultato di una risposta infiammatoria. Queste condizioni della pelle includono:

  • Acne Lieve
  • Eczema
  • Psoriasi
  • Rosacea
  • Cisti Sebacee
  • Eruzione
  • Produzione di radicali liberi che contribuiscono alla perdita di elasticità, secchezza, cedimenti e rughe
  • Reazioni Allergiche

Sembra che il modo più semplice per evitare che la pelle diventi vittima di infiammazione sia semplicemente evitare i trigger che la causano. Se solo fosse così semplice. La verità è che l'infiammazione è molto più complicato di un semplice evitare un prodotto che potrebbe causare una risposta. Anche se la pelle è un organo esterno, è fortemente influenzata dai processi che si verificano internamente, alcuni dei quali contribuiscono all'infiammazione che viene mostrata nella salute della pelle. A parte sottostante le malattie infiammatorie croniche, i principali colpevoli dell'infiammazione includono lo stress e la vostra dieta.

Quante volte hai sviluppato una pausa proprio prima di un grande evento? Anche se non hai la pelle incline all'acne, sembra accadere a tutti ad un certo punto. Mentre il rapporto tra stress e acne non ha un solido supporto scientifico, c'è un sacco di ricerca che collega lo stress e altre condizioni della pelle come la psoriasi. Il sistema nervoso, che è responsabile dell'elaborazione di trigger stressanti, svolge un ruolo importante nel modo in cui la pelle è influenzata dall'infiammazione. Le terminazioni nervose in la pelle rilascia neurotrasmettitori e neuropeptidi, che controllano cellule cutanee specializzate come le cellule endoteliali e immunitarie. Quando sei stressato, il tuo sistema nervoso provoca il rilascio di più neurotrasmettitori e neuropeptidi. Questo può causare vasodilatazione; la sensazione arrossata si ottiene quando arrabbiato o stressato, e una risposta infiammatoria. È la risposta infiammatoria che contribuisce alla psoriasi, alla rosacea, alla dermatite e potenzialmente all'acne. Inoltre, c'è una ricerca che suggerisce che esiste una connessione tra la combinazione di stress e l'esposizione ai raggi UV con una maggiore probabilità di sviluppare il cancro della pelle. Se le prove sono aneddotiche o scientifiche, lo stress fa male alla tua pelle, non importa come la guardi.

Sappiamo che lo stress è male, ma siamo onesti; evitare lo stress è quasi impossibile. Tutti noi lo sperimentiamo in una certa misura, e talvolta lo stress può anche essere causato dagli aspetti positivi ed eccitanti della vita. Ridurre tutto il potenziale di stress significherebbe vivere una vita piuttosto blanda. Piuttosto che cercare di punta di piedi intorno alla vita per evitare qualsiasi possibile stress, l'approccio migliore è quello di imparare a trattare con lo stress in modo più affettivo. Qui ci sono alcuni modi che si può aiutare a combattere gli effetti di tutti i giorni o stress situazionale sul tuo corpo e ridurre il rischio di infiammazione:

  • Mangia una dieta sana. Assicurati che la tua dieta sia composta dal maggior numero possibile di cibi sani e naturali. Inoltre, fare un punto di includere molti degli alimenti anti-infiammatori che sono elencati un po ' più avanti in questo articolo. Le vitamine per l'acne e l'infiammazione possono anche aiutare a uniformare la pelle.
  • Ottenere un sacco di sonno. La privazione del sonno è la causa di tanti disturbi emotivi e fisici. Non puoi recuperare il sonno perso, quindi fai uno sforzo per ottenere un solido da otto a dieci ore ogni notte. Un piccolo pisolino di gatto nel bel mezzo della giornata non ha mai fatto del male a nessuno. Più sonno di qualità ottieni, più sarai produttivo e felice.
  • Esercitare regolarmente. Regolare esercizio fisico, anche se è molto basso impatto, va un lungo cammino verso mantenere il vostro corpo e la mente sana e senza stress.
  • Impegnarsi con gli altri. Le persone che hanno più connessioni sociali tendono a soffrire meno di stress. Raggiungere gli amici, la famiglia e la vostra comunità per costruire connessioni personali.
  • Conosci i tuoi limiti. La parola " no " può essere una frase completa ed è perfettamente bene usarla. Smettere di prendere su più di quanto si può gestire.
  • Adottare una nuova filosofia. Nella vita hai due scelte, accettala così com'è o fai qualcosa per cambiarla. Guardate ogni situazione e vedere quale di queste due opzioni si applicano e poi abbracciare totalmente. Scopri cosa puoi controllare e cosa devi lasciar andare per ridurre la quantità di stress nella tua vita.

Il secondo grande contributo all'infiammazione è la vostra dieta. Sappiamo tutti che prestando attenzione agli alimenti che scegliamo di nutrire i nostri corpi gioca un ruolo importante nella salute generale. Si potrebbe prima pensare a grassi, colesterolo o sodio come i principali colpevoli di cattiva salute nutrizionale. Quello che raramente pensiamo è il ruolo che l'infiammazione gioca in tutto questo. Tra le principali malattie di cui soffriamo oggi, molte di esse sono in realtà causate da infiammazione cronica. Malattie infiammatorie che può ridurre la qualità complessiva della vita includono malattie cardiache, diabete, malattie autoimmuni, asma, artrite, condizioni infiammatorie della pelle, malattia parodontale e sinusite, solo per citarne alcuni. Lo sapevate che è possibile ridurre i sintomi di queste malattie e ridurre la possibilità di svilupparle solo facendo uno sforzo per evitare cibi infiammatori? Alcuni dei peggiori alimenti per contribuire all'infiammazione includono:

  • Grassi Trans, come quelli presenti negli oli idrogenati o parzialmente idrogenati
  • Zucchero, sia bianco che Marrone
  • Cereali raffinati, come il pane bianco e la pasta raffinata
  • Grassi animali saturi, come quelli trovati nelle carni rosse grasse.
  • Glutine
  • Cibi Fritti
  • Latticini
  • Alimenti Trasformati
  • Dolcificanti Artificiali
  • Alcol
  • Sale Raffinato
  • Caffeina

Se questa lista ti fa smorfia perché sembra che tu non possa avere nulla, non aver paura. Molti degli alimenti sopra elencati non sono così difficili da limitare o eliminare completamente dalla vostra dieta se li sostituisci con alimenti antinfiammatori sani e naturali. Come bonus, molti degli alimenti infiammatori di combattimento più difficili contengono anche altre preziose vitamine e sostanze nutritive che contribuiscono alla pelle sana e luminosa. Quindi, se siete pronti a cancellare i vostri armadi di tutti i cattivi roba, ecco un elenco di alcuni dei cibi deliziosi e genuini per rifornire il frigorifero e la dispensa con:

  • Verdure a foglia verde scure come spinaci, bietole e cavoli svizzeri
  • Bok Choy
  • Sedano
  • Broccolo
  • Barbabietola
  • Ananas
  • Mirtillo
  • Ciliegia
  • Salmone
  • Tonno
  • Sgombro
  • Olio d'oliva
  • Noce
  • Mandorle
  • Cereali integrali, purché non sia presente alcuna sensibilità al glutine
  • Semi Di Chia
  • Semi Di Lino
  • Curcuma
  • Zenzero
  • Aglio
  • Miele Crudo
  • Miso
  • Tè Verde
  • fondente

Non so di te, ma vedo un sacco di prelibatezze in quella lista. Ridurre l'infiammazione può essere gustoso e semplice, semplicemente incorporando più di questi alimenti nella vostra dieta quotidiana.

Quindi, diciamo che stai lavorando per ridurre lo stress e hai apportato modifiche alla tua dieta, ma vuoi ancora fare di più per combattere gli effetti dell'infiammazione sulla tua pelle. Puoi andare da un dermatologo, che avrà soluzioni per te, alcune delle quali richiedono una prescrizione. Questa è un'opzione molto valida, soprattutto se si soffre di condizioni cutanee gravi o croniche. Si potrebbe anche essere alla ricerca di un approccio più naturale; uno che utilizza elementi della natura per combattere la pelle infiammatoria. Lavorare per guarire la tua pelle infiammata è un approccio in due fasi. Richiede sia il prodotto giusto che il giusto approccio.

Ci sono un certo numero di ingredienti naturali e antinfiammatori che possono essere utilizzati nei prodotti per la cura della pelle, o talvolta anche da soli, per aiutare a guarire e proteggere la pelle infiammata. Alcuni dei migliori ingredienti naturali anti-infiammatori della pelle includono:

  • Aloe
  • Avena
  • Vitamina E
  • ialuronico
  • Cetriolo
  • Calendula
  • Estratto Di Corteccia Di Salice Bianco
  • Miele
  • Aceto Di Sidro Di Mele
  • Olio Di Cocco

Quando acquisti prodotti per la cura della pelle, diventa un lettore di etichette. Cerca tutti gli ingredienti naturali e assicurati che non ci sia nulla nell'elenco degli ingredienti che possa causare ulteriori infiammazioni, come prodotti chimici aggressivi e fragranze. Una volta che hai impostato la tua routine anti-infiammatoria per la cura della pelle, prenditi un po ' di tempo in più e prenditi cura della tua pelle. Sii cauto quando usi esfolianti, poiché l'esfoliazione troppo zelante può esacerbare la pelle infiammata. Fare attenzione a usare un tocco delicato e risciacquare il viso con acqua tiepida - mai calda. Usa sempre una crema solare a base minerale ogni volta che lo sarai all'aperto per più di dieci-quindici minuti, indipendentemente dal tempo. Ossido di zinco, uno degli ingredienti chiave utilizzati in crema solare minerale, è antinfiammatorio stesso, quindi aiuta effettivamente a lenire la pelle proteggendola dai raggi UV che causano infiammazione.  Se hai una condizione infiammatoria della pelle che persiste o peggiora, dovresti cercare l'aiuto del tuo medico o dermatologo nel determinare il miglior corso di cura.

L'infiammazione è un argomento caldo nelle notizie sulla salute oggi. Come più ricerca viene fatta in questo settore, più stiamo imparando circa le conseguenze negative infiammazione ha per la nostra salute, sia a lungo termine ea breve termine. Questo vale anche per la tua pelle. La tua pelle è incredibilmente importante per la tua salute e la tua fiducia in se stessi. Come l'infiammazione colpisce la pelle può avere un impatto incredibile sulla tua vita. L'infiammazione può essere controllata e molti dei metodi di prevenzione dell'acne possono essere facilmente incorporato nella vostra routine quotidiana con la giusta conoscenza e un piccolo sforzo. La tua salute, il tuo aspetto e come ti senti su di te sono fin troppo importanti per non combattere l'infiammazione in alcuni dei modi più naturali possibili.

Leave a comment

All comments are moderated before being published